Carissimi amici,

oggi mercoledì 15 novembre ricordiamo la nascita del nostro caro fondatore padre Pancrazio, in questo giorno in cui da tutte le fraternità molti fratelli e sorelle venivano nella fraternità di Terlizzi per festeggiare il suo compleanno vogliamo dare al padre la parola pubblicando dei brevi stralci dall’omelia che tenne il 4 luglio 2011 al suo ultimo Capitolo Generale Ordinario.

 

“L’unità nasce tra di noi quando cominciamo a voler amare ogni nostro fratello o sorella in Cristo, così che la cura del loro bene mi faccia dimenticare la premura egoistica per me stesso. […] Avere, poi, come primato della nostra vita il bene dei miei fratelli e sorelle per la gloria di Dio, non significa assecondare ogni loro capriccio o debolezza, ma avere l’anelito di generarli a Cristo ogni istante, attraverso la bellezza della mia vita, la dolcezza della mia parola e la concreta carità di ogni mio gesto. […]

Oh Maria, Madre dolcissima dell’Amore fattosi uomo in mezzo a noi, tu che hai permesso che lo Spirito Santo compisse in te il mirabile prodigio della tua totale unificazione con la volontà del Padre, e lo rinnovasse ogni giorno della tua vita sino a condurti sotto la croce di tuo Figlio, proprio per quel suo comando che ti fece Madre Immacolata di noi poveri peccatori, provvedi ad unificare i nostri cuori rigenerati dal sacrificio di Gesù, affinchè possa risplendere anche in questa Fraternità la meravigliosa bellezza dell’opera della redenzione che ci rende una cosa sola in Lui. Amen”